<

 


Associazione di volontariato ONLUS
di ispirazione cattolica
Fratelli della Stazione
Via Bainsizza n. 12
71100
Foggia
Tel. 3403101148

info@fratellidellastazione.com

COME IL BUON SAMARITANO

(Luca 10, 25-37)

Un dottore della legge si alzò per metterlo alla prova, dicendo: «Maestro, che cosa devo fare per ereditare la vita eterna?». Gesù gli disse: «Che cosa sta scritto nella Legge? Che cosa vi leggi?». Costui rispose: «Amerai il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, con tutta la tua forza e con tutta la tua mente e il prossimo tuo come te stesso». E Gesù: «Hai risposto bene; fa’ questo e vivrai».

Ma quegli, volendo giustificarsi, disse a Gesù: «E chi è il mio prossimo?». Gesù riprese: «Un uomo scendeva da Gerusalemme a Gerico e incappò nei briganti che lo spogliarono, lo percossero e poi se ne andarono, lasciandolo mezzo morto. Per caso, un sacerdote scendeva per quella medesima strada e, quando lo vide, passò oltre dall’altra parte. Anche un Levita, giunto in quel luogo, lo vide e passò oltre. Invece un Samaritano, che era in viaggio, passandogli accanto lo vide e n'ebbe compassione. Gli si fece vicino, gli fasciò le ferite, versandovi olio e vino; poi, caricatolo sopra il suo giumento, lo portò a una locanda e si prese cura di lui. Il giorno seguente, estrasse due denari e li diede all’albergatore, dicendo: Abbi cura di lui e ciò che spenderai in più, te lo rifonderò al mio ritorno. Chi di questi tre ti sembra sia stato il prossimo di colui che è incappato nei briganti?». Quegli rispose: «Chi ha avuto compassione di lui». Gesù gli disse: «Va’ e anche tu fa’ lo stesso».

 Beata Teresa di CalcuttaSan Vincenzo de' PaoliBeato Giovanni   Battista 
            Scalabrini

Come il Buon Samaritano hanno agito nella storia in molti, vedendo, come Gesù ricorda in altri passi della Sacra Scrittura, Dio nei più piccoli, nei più poveri. Tra questi prendiamo come riferimento al nostro cammino e al nostro servizio, tre personalità tra loro diverse, ma accomunate dall'Amore per il Padre e per i fratelli. Il >Beato Giovanni Battista Scalabrini<, per l'accoglienza dei migranti, la >Beata Madre Teresa di Calcutta< per la dedizione e l'insegnamento della Carità nei confronti dei più diseredati nel contesto della società moderna; >San Vincenzo de' Paoli< come emblema della totalità del servizio ai poveri.

Qui sopra inseriamo le biografie di questi grandi uomini, con il riferimento a movimenti o associazioni da loro fondati o a loro ispirati, ed i Siti Internet che diffondono il loro messaggio in tutto il mondo.

 

ANCHE TU PUOI FARLO!
Ti aspettiamo il lunedì dalle 21 alle 22 presso la cappella sul primo binario della stazione ferroviaria di Foggia

>>SOSTIENICI<<

Novità del sito

Community FdS

edicoladicono di noi...

bibliotecaBiblioteca

La 
                        
 
 carità a   
                        FoggiaRubrica del sociale a Foggia

Avete mai pensato di poter dimostrare il vostro amore per Dio regalando un sorriso, dando un semplice bicchier d'acqua, sedendovi semplicemente a parlare per un momento con una persona sola?

Madre Teresa di Calcutta

 
 
| Redazione |

---